Chi viene aiutato?

L'obiettivo dell'Associazione di Volontariato in Montagna è di aiutare i contadini d'alta montagna che si trovano in una situazione di difficoltà. Per gestire il loro maso e per potersi assicurare la propria sopravvivenza hanno bisogno della collaborazione dei volontari.
Questo tuttavia non significa che ogni contadino che ne fa richiesta sarà aiutato. I masi devono soddisfare diverse condizioni definite con chiarezza dall'associazione e verificate anche mediante sopralluoghi presso i masi. Deve essere un maso dove il lavoro è molto duro. Ci sono anche i punti di difficoltà da considerare (definiti da ripidi pendii, dalla grandezza della superficie da lavorare a mano, dalla distanza dal paese più vicino e dall'altitudine alla quale il maso si trova).
I masi devono raggiungere almeno 60 punti di difficoltà per avere il diritto di ottenere volontari; il punteggio più alto che può essere concesso è 200.
Tuttavia i punti di difficoltà non sono decisivi. Inoltre sono considerate anche la situazione sociale e finanziaria del maso e anche l'impegno sociale dei contadini nella vita nelle comunità. Particolare attenzione è data ai masi che accolgono persone anziane e/o ammalate oppure in situazione di handicap.
VideoIl video degli interventi dei volontari sui masi di montagna in Alto Adige ora in visione.
Gi 18.10
6 - 23
Ve 19.10
5 - 23
Sa 20.10
4 - 22