Vinschger Sommerheft - Giugno 2014

 

Volontari per le fattorie degli altipiani

Da anni l'Associazione del volontariato procaccia con successo aiutanti volontari per le fattorie rurali alpine dell'Alto Adige. È loro compito aiutare quelle famiglie che non sono più in grado di gestire la loro azienda da sole. Il contribuito di volontari è vario, partecipano alla raccolta, ai lavori di stalla e/o in casa, oppure assistono anziani e ammalati.
Sono in continuo aumento le persone che vogliono fare del bene ai bisognosi perciò amano rendersi utili. "Nel 2013 i volontari Hanno prestato la loro opera a ben 326 fattorie, per un totale di 20.564 gironi di lavoro. La mole di lavoro svolto corrisponde a quello di oltre 90 lavoratori occupati per un anno. Se si applicasse la paga oraria minima per gli agricoltori, questa ammonterebbe ad oltre 1,6 milioni di euro, mentre si spendono soltanto 8 euro al giorno per la loro gestione e l'assicurazione", spiega Georg Mayr, presidente dell'Associazione.

Le fattorie degli altopiani in Val Venosta hanno bisogno di aiuto
La maggior parte delle richieste di aiuto proviene dalla Val Venosta, circa il 32 percento. I volontari arrivano soprattutto dalla Germania e dall'Austria. Die tedeschi hanno riferito le loro esperienze fatte: sul Monte Sole, sul Monte Tramontana a Lasa e nelle fattorie degli altopiani dell'Alta Valvenosta. Tutti sono d'accordo che sia stata un'esperienza meravigliosa.
Cercasi volontari
 Continua la ricerca di aiutanti volontari. Il loro aiuto va a beneficio delle famiglie bisognose nelle fattorie degli altopiani, il bisogno di aiuto è calcolato in base a certi criteri ed al grado di necessità. Ci sono poi delle direttive secondo le quali si attribuiscono i volontari alle fattorie in cui operare. "Vogliamo che l'aiutante prescelto vada nella fattoria giusta", ci spiega la coordinatrice Monika Thaler.
Quale caratteristiche deve avere l'aiutante? "L'aiutante volontario deve prima di tutto possedere la giusta motivazione e l'atteggiamento di disponibilità, la voglia di lavorare, dev'essere sano e dev'essere cosciente a ciò che va incontro", aggiunge la Thaler.
Per Maggiore informazioni: +39 0471 999309
o info@masidimontagna.it


VideoIl video degli interventi dei volontari sui masi di montagna in Alto Adige ora in visione.
Me 27.6
5 - 30
Gi 28.6
8 - 30
Ve 29.6
10 - 32